capodannocatania.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Catania e provincia

Aeroporto Fontanarossa di Catania

a storia dell’Aeroporto di Catania risale al 1924

Aereoporto di Catania FontanarossaL’aeroporto di Catania-Fontanarossa, noto anche come aeroporto Vincenzo Bellini, serve la città di Catania ed è il secondo più grande dell'isola siciliana.

 

L'aeroporto prende il nome dal grande compositore lirico Vincenzo Bellini, nato proprio a Catania. E' stato, nel 2012, l'aeroporto più trafficato in Sicilia e il 6 ° più trafficato in Italia, con oltre 6 milioni di passeggeri.  

 

Catania aeroporto dove si trova? Questa struttura si trova a 4,3 km a sud est di Catania.

 

Per far fronte al numero crescente di passeggeri, è stato realizzato un nuovo terminal, dotato di 22 porte e 6 “loading bridge”, aperto l’8 maggio 2007, in sostituzione di vecchie strutture.

 

La storia dell’Aeroporto di Catania risale al 1924, quando è stato il primo aeroporto della regione. Durante la seconda guerra mondiale è stato sequestrato dagli Alleati nel corso della campagna di Sicilia ed è stato utilizzato dalla United States Army Air Forces come aeroporto militare.

 

Diverse unità di trasporto sono state utilizzate nell'aeroporto per il resto della guerra, alla cui fine è stato riconsegnato alle autorità civili.

 

Dopo 20 anni di crescita inaspettata e di alti livelli di passeggeri, nel 1981 è stato necessario ristrutturare l'aeroporto per far fronte alla domanda.

 

Tra le aeroporto di Catania compagnie aeree che offrono vari aeroporto di Catania voli, possiamo vedere Meridiana, Alitalia, Easyjet, British Airways (che collega varie città italiane ed estere come quelle con i voli Roma, oltre che Monaco di Baviera e Londra), la compagnia low cost leader al mondo, ovvero Ryanair. Proprio andando a vedere i voli che l’aeroporto di Catania Ryanair, possiamo vedere varie città europee.

 

L'attuale "programma di investimenti" dell’aeroporto ha assicurato che il Fontanarossa di Catania continui a guardare avanti e a pianificare la sua crescita ancora nel corso dei prossimi dieci anni, continuando a diventare sempre più importante per la Sicilia.

publisher
back to top